cosa stimola in me il “navigare”
1250
post-template-default,single,single-post,postid-1250,single-format-standard,bridge-core-3.0.1,qode-page-transition-enabled,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-theme-ver-29.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.10.0,vc_responsive

cosa stimola in me il “navigare”

cosa stimola in me il “navigare”

concentrazione

E’ sempre a bordo della mia barca a vela che mi ritrovo con me stesso e rifletto.  In questa giornata che volge al tramonto ecco che ancora una volta l’ispirazione di scrivere il nuovo romanzo scaturisce da questa atmosfera a me molto cara.  Anche in questo caso sarà un thriller ma ovviamente non voglio svelare la trama, che apparirà insieme agli altri miei libri on-line su       www.il mio libro.it

Se volete andare su questo sito sarà sufficiente scrivere nella casella di accesso il titolo dell’ultimo thriller: Il Gaelico e vi apparirà la mia pagina con alcuni dei i miei libri

 

Pierstefano Vernaschi
info@navigareinamicizia.com

Pillole autobiografiche: Biologo, fotografo, scrittore, velista, motociclista, paracadutista, amante della vita e della bellezza, della natura e della donna, della pace, del rispetto, dell'onore, della coerenza, del lavoro, del mondo, della creatività, della gentilezza, dell'onestà... e naturalmente della VELA

No Comments

Post A Comment