il testimone del giro d’Italia degli AMICI DELLA VELA naviga con noi sul Melina….
2783
post-template-default,single,single-post,postid-2783,single-format-standard,bridge-core-3.0.5,qode-page-transition-enabled,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-theme-ver-29.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-7.7.2,vc_responsive

il testimone del giro d’Italia degli AMICI DELLA VELA naviga con noi sul Melina….

il testimone del giro d’Italia degli AMICI DELLA VELA naviga con noi sul Melina….

   …. e così salpiamo di nuovo  e questa volta da Santa Maria Navarrese in direzione sud con rotta verso Cagliari. Nella foto lo scorcio dell’isola di Serpentara , l’area marina protetta di classe A. Melina passa nel canale tra la boa gialla e la costa a circa 6,5 nodi di bolina

 

 

 

 

 

dobbiamo consegnare il testimone del Giro d’Italia degli AMICI DELLA VELA al prossimo armatore

 

E sul nostro libro di bordo scriveremo che il vento dapprima debole ha rinforzato fino a 25 nodi da W consentendoci un’andatura di bolina larga e di lasco poi con una velocità di 7,5 nodi. Melina è splendida e scivola sulle onde come una dama si adagia sulle lenzuola fresche.

 

 

 

 

  …gettiamo l’ancora su un fondale di sabbia dove l’acqua è trasparente e cristallina e all’alba un tuffo non  ce lo nega nessuno. Siamo a Cala junco -Villa Simius.

Poi riprendiamo la crociera fino a cagliari dove incontriamo gli amici e brindiamo mentre consegnamo il testimone.

 

Pierstefano Vernaschi
info@navigareinamicizia.com

Pillole autobiografiche: Biologo, fotografo, scrittore, velista, motociclista, paracadutista, amante della vita e della bellezza, della natura e della donna, della pace, del rispetto, dell'onore, della coerenza, del lavoro, del mondo, della creatività, della gentilezza, dell'onestà... e naturalmente della VELA

No Comments

Post A Comment