Navigare in Amicizia | un pò di Meteorologia
6869
post-template-default,single,single-post,postid-6869,single-format-standard,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

un pò di Meteorologia

un pò di Meteorologia

L’analisi l’ho fatta riferita alla giornata di giovedi 18 ottobre 2018 , raccogliendo le informazioni da Eurometeo. Iniziamo con l’analizzare una carta che ci mostra le “isobare” E’ importante che sia ampia per capire dove sorgono le depressioni e originano i venti. Se si osservano le isobare che riportano le pressioni 1005-1010-1020 notiamo che sono tra di loro molto distanti e questo è segno che su gran parte dell’Italia i venti saranno moderati. Invece la bassa pressione è fortemente espressa a nord Ovest dell’Inghilterra. Si nota l’andamento antiorario tipico della bassa pressione.

Ora prendiamo in considerazione la carta sinottica della nuvolosità e notiamo che questa è particolarmente concentrata e intensa sulla Sardegna e sulla parte nord-ovest dell’Italia settentrionale. (In quell’area di mare si consiglia la cerata).

Se a questa osservazione aggiungiamo quella relativa a i venti, abbiamo il quadro sinottico completo   dimostrando ………….chesaranno forti nella giornata di giovedì 18 ottobre SOLO nel canale di Sicilia. Infine i mari con le ultime due slides ci consentono di osservare le due aree di mare relative alla Sardegna e al mare Ligure. Eccole qui sotto

Si può navigare in sicurezza visto che il moto ondoso è importante nell’area occidentale del Mediterraneo, [ma sarà comunque mosso].                              

Pierstefano Vernaschi
info@navigareinamicizia.com

Pillole autobiografiche: Biologo, fotografo, scrittore, velista, motociclista, paracadutista, amante della vita e della bellezza, della natura e della donna, della pace, del rispetto, dell'onore, della coerenza, del lavoro, del mondo, della creatività, della gentilezza, dell'onestà... e naturalmente della VELA

No Comments

Post A Comment