Navigare in Amicizia | 28 nodi
1202
post-template-default,single,single-post,postid-1202,single-format-standard,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

28 nodi

28 nodi

Melina era ancorato a cala Molentis e….deciso di salpare ….viene issata la randa mentre l’ancora toccava ancora il fondo di sabbia, giusto per mantenere la prua orientata al vento. Appena la randa fu gonfia per un lieve vento di 4 nodi viene completato l’alaggio dell’ultimo pezzo di catena e l’ancora viene assicurata al musone.

Poggia! , ordino, e la barca comincia a muoversi.

Sono passati solo 3 minuti ed improvvisamente un sibilo di vento dà portanza alla vela concava spingendo il Melina con un’andatura progressivamente crescente.

Fuori il Genoa, ordino, e la seconda vela si gonfia!

Rapidamente la forza del vento aumenta ed il winder segna 28 nodi, così decido di sperimentare la nuova vela che Andrea Mura ( il famoso velista della Route de Rhum) mi ha confezionato all’inizio dell’estate e sono soddisfatto perchè a vele tutte spiegate con una ragionevole pendenza della barca raggiungiamo la velocità di 8,5 nodi. Il Genoa è 51,2 mq. (145%) ed ha una peso del tessuto di9,5 once. Poi però riduco sia il fiocco che la randa con una mano di terzaroli perchè il mare nel frattempoo si era ingrossato ed orientiamo la prua verso il porto di Cagliari. il Clipper 411 arriva alla banchina verso le 9 di sera!

vela e barca ed equipaggio si sono comportati egregiamente. Splendido!

Alla prossima con i nuovi amici che aspetto a bordo domenica, Welcome!

Pierstefano Vernaschi
info@navigareinamicizia.com

Pillole autobiografiche: Biologo, fotografo, scrittore, velista, motociclista, paracadutista, amante della vita e della bellezza, della natura e della donna, della pace, del rispetto, dell'onore, della coerenza, del lavoro, del mondo, della creatività, della gentilezza, dell'onestà... e naturalmente della VELA

No Comments

Post A Comment